Sezione FIDAPA di Agropoli       

La città
Acropolis , la “Città Alta”del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni , è una splendida località turistica a sud di Salerno. E’ vicina ai grandi attrattori della Campania, quali il Parco Archeologico di Paestum con il Museo Nazionale, l’area archeologica di Elea-Velia e la Certosa di Padula . E’ Patrimonio Unesco per la natura protetta ,vanta “Tresino”area incontaminata di straordinario valore naturalistico e paesaggistico ed è “Bandiera Blu”per le acque cristalline della Baia di Trentova e della costa antistante il lungomare San Marco. Il vessillo “blu” sventola anche sul porto turistico, che è il più grande sulla fascia costiera a sud di Salerno, con circa 1200 posti barca. I tanti monumenti testimoniano un glorioso passato . Attraverso la caratteristica salita degli scaloni e la Porta monumentale si accede nel centro storico che preserva intatta la sua struttura originaria con le stradine che si intrecciano ed un panorama mozzafiato. Sul promontorio si erge maestoso il Castello Angioino Aragonese il cui impianto originario risale al VI secolo quale avamposto di difese dei Bizantini .Dopo la conquista dei saraceni , Agropoli seguì gli avvenimenti storici che videro avvicendarsi Normanni, Svevi, Angioini ed Aragonesi. Attualmente il Castello è visitabile gratuitamente tutto l’anno ed è sede di importanti eventi. La cultura e la storia vivono anche nel Palazzo Civico delle Arti quale struttura espositiva dedicata all’ archeologia ed all’arte .L’enogastronomia è legata in modo particolare all’ antica tradizione peschereccia e alla Dieta Mediterranea, riconosciuta Patrimonio immateriale dell’UNESCO. Vari i prodotti di eccellenza riconosciuti e richiesti come il vino DOC, l’olio DOP,ed il fico DOP bianco del Cilento.

 

                                                                                                                
 La Sezione

La sezione di Agropoli vanta una storia molto lunga . Con il biennio 2009/11 è stata nominata “Agropoli- Cilento” perché le attività scelte e proposte, tutte di grande valenza culturale e sociale, hanno permesso la crescita della sezione, coinvolgendo i paesi limitrofi come Ogliastro Cilento, Eredita e Cicerale. L’impegno costante delle socie, l’affinità culturale, l’identità sociale e la gran voglia di fare hanno sostenuto la partecipazione della sezione agli eventi culturali più importanti del territorio come  "Settembre Culturale al Castello di Agropoli “rassegna ideata dall’ Amministrazione di Agropoli per coloro che amano la lettura e la cultura o il percorso itinerante cilentano" Le Donne nell’ Unità d’ Italia”, voluto e concordato con le Amministrazioni dei Comuni di Ogliastro C., Cicerale ed Agropoli. Di biennio in biennio, rispondendo ai temi Nazionali ed Internazionali, le socie hanno lavorato sempre con successo tra consensi e plausi , coniugando la cultura con la modernità e l’attualità delle problematiche del nostro tempo e svolgendo un’azione dinamica e propositiva nei riguardi di tutte le donne. In un clima di cooperazione e d’intesa con le Amministrazioni Comunali, con il Parco del Cilento, con le altre associazioni del territorio sono state promosse occasioni culturali di confronto in favore anche dell’ambiente e delle fasce deboli. Tutto ciò è stato possibile grazie alla perseveranza e alla determinazione delle presidenti che si sono avvicendate. Tutte hanno saputo ben motivare tante Fidapine che ancora oggi lavorano per la sezione sempre con tanto entusiasmo.

 

    

    Le Presidenti

2015-2017    Alfonsina Franco
2013-2015    Lucia Orlando
2011-2013    Maria Antonietta Comite
2009-2011    Lucrezia Araneo
2007-2009    Teresa Volpe
2005-2007    Maria Palmieri
2003-2005    Maria Palmieri
2001-2003    Rosanna Antelmi